ATTENZIONE!! Questo sito è stato realizzato per browser più recenti rispetto a Internet Explorer 6 e, pertanto, Lei potrebbe visualizzarlo con piccoli errori. Per visualizzare questo sito in modo corretto aggiorni il suo browser con una versione più recente oppure, provi Firefox un browser gratuito, moderno e veloce.


Parchi Archeologici

RICERCHE

Parchi Archeologici

La realizzazione dei Parchi Archeologici è un fenomeno che nel nostro paese si va diffondendo in questi ultimi anni. Si parla molto di Parchi Archeologici e della loro capacità di attrazione, di come essi siano depositari di una diversa qualità della vita o luoghi dispensatori di immagini rare.
I pregi che si possono riconoscere ai Parchi Archeologici, sono quelli di conservarsi ancora diversi rispetto ad altri insediamenti, di essere specifici ed unici e quindi non omologabili e confondibili.
L’idea di approfondire l’argomento della tutela dei beni culturali ed in particolare dei parchi archeologici si prospetta come un interessante incontro tra gli studi di architettura e la mia passione per l’arte e per tutto ciò che è espressione e creatività dell’uomo. E’ l’occasione per ribadire il pensiero di coloro che hanno dato a questi beni un “valore di civiltà”, all’interno di un progetto personale di ricerca continua del “buono” e del “bello”.
La ricerca si sviluppa secondo una procedura metodologica articolata in tre fasi:
la prima, di tipo conoscitivo mira ad individuare il tema della ricerca, i caratteri propri dei parchi archeologici e le problematiche ad essi annesse; la seconda, di tipo descrittivo – valutativo; la terza, di tipo propositivo, tende ad individuare le modalità di intervento più efficaci ed efficienti.

Oggetto di tale ricerca sono stati i Parchi Archeologici in Italia ed i Parchi Archeologici in Francia